......................................................Immagine

Russia 2018

serie A, serie B, dilettanti, amatori, rugby, bocce, tappini ecc.
Avatar utente
Garu
Messaggi: 3229

Re: Russia 2018

Messaggio#121 » sabato 7 luglio 2018, 14:46

Odino, la tua stolida sicumera è veramente buffa :D e lo dico senza polemica. Sorrido veramente di fronte alle tue analisi che (a parer tuo) non possono ammettere replica.

In poche righe mi hai dato dello scemo calcistico più volte. :D Mi ci vole il disegnino. Se paragono i due Marcelo non capisco un cazzo di tattica. Il calcio può essere ovvio se lo si capisce, così fai intendere che io non lo capisco :D

Parli come se fossi un allenatore professionista, ma qui dentro l'unico mister che c'è stato era del 1975 e l'abbiamo fatto fori :D

E poi è buffo ragionare di pallone con te perché ti atteggi come se fossi l'unico intenditore di pallone e chi non la pensa come te è uno scemo (calcistico) :D

Perdonami se non la penso come te. Ma proprio per niente (riguardati le innumerevoli occasioni da gol del Brasile nel primo tempo, (non una sola) dove secondo te il Belgio ha dominato...). Semmai a volte mi chiedo come allenatori iper competenti che fanno questo mestiere da 20 anni ai vertici del calcio mondiale non vedono quello che per te è scontato... Forse che, fortunatamente, il calcio non è la matematica di cui ti occupi... ;)
Pisa Sporting Club

Avatar utente
Garu
Messaggi: 3229

Re: Russia 2018

Messaggio#122 » sabato 7 luglio 2018, 14:48

Però davvero, te lo dico senza polemica. Le numerose faccine sorridenti lo dimostrano. A me fa veramente ridere (in senso buono) il modo in cui alcuni qua dentro danno sentenze su squadre e calciatori come se fossero gli unici competenti di pallone. E come rispondono piccati se provi a far notare che forse non è proprio vero quello che dicono. Ma va bene eh, del resto the forum is the new bar. E anche a Vicarello all'epoca c'avevo degli intenditoroni che ancor oggi non mi spiego come mai non allenano in serie A... :D
Pisa Sporting Club

Avatar utente
lulliotravallio
Messaggi: 3766

Re: Russia 2018

Messaggio#123 » sabato 7 luglio 2018, 18:52

Tunisia, Panama, Belgio (sconfitta), Colombia (senza il suo miglior giocatore e battura ai rigori, Svezia (patendo).
Come on Englass....
"E se la città, dottor Gravina, le chiedesse di fa la fine di si pà..." ("Le domande mai fatte di Aldorzini" Strozzini Editore)

Avatar utente
oldass
Messaggi: 2541

Re: Russia 2018

Messaggio#124 » sabato 7 luglio 2018, 18:54

...lungi da me l'idea di difendere odino...non credo n'abbia bisogno...però penso che la sua stolida sicumera sia molto friendly...credo di riconoscere lo stile tipico delle discussioni di paese (il nostro), dove chi porta avanti una tesi (di qualsiasi tipo) lo fa come se fosse il massimo esperto mondiale della materia e quell'artri 'un capissero una sega...solo che anche chi cerca di confutarlo usa lo stesso stile...
...quindi Garu, sei te che sbagli coi tuoi modi buonisti :) ...
Ultima modifica di oldass il sabato 7 luglio 2018, 18:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
lulliotravallio
Messaggi: 3766

Re: Russia 2018

Messaggio#125 » sabato 7 luglio 2018, 18:56

Sulla partita di ierisera, mi sembrano ingenerose le critiche su Martinez, che invece l'ha letta bene.
Due punte, Hazard e Lukaku, schierate larghe per frenare le scorribande dei terzini, e DeBruyne più avanzato, anche in virtù del fatto che al Brasile mancava un uomo fondamentale come Casemiro.
Nel secondo tempo il Belgio un pò è calato fisicamente, un pò gli è venuto il braccino...
"E se la città, dottor Gravina, le chiedesse di fa la fine di si pà..." ("Le domande mai fatte di Aldorzini" Strozzini Editore)

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1188

Re: Russia 2018

Messaggio#126 » sabato 7 luglio 2018, 19:27

Anche secondo me ieri Martinez è stato perfetto nello schierare la squadra proprio in funzione dell'assenza di Casemiro, perché era l'unico del Brasile che poteva tenere uniti i reparti (su questo limite del Brasile concordo con Odino, ma solo su questo).
Nel secondo tempo il Brasile ha spinto come un dannato, meritando il pari. Se avesse avuto Hazard al posto di Neymar lo avrebbe ottenuto, fine. Il Belgio aveva già i suoi centrocampisti di interdizione migliori in campo (Fellaini e Chadli) e De Bruyne è venuto giù a difendere perdendo quindi pericolosità... ma per me Martinez non aveva altri giocatori dello stesso livello con cui sostituire Fellini o Chadli (che per me hanno fatto un partitone). Il Brasile è semplicemente duro da affrontare quando fa il Brasile: impensabile che il Belgio non soffrisse
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
Garu
Messaggi: 3229

Re: Russia 2018

Messaggio#127 » sabato 7 luglio 2018, 20:41

oldass ha scritto:...lungi da me l'idea di difendere odino...non credo n'abbia bisogno...però penso che la sua stolida sicumera sia molto friendly...credo di riconoscere lo stile tipico delle discussioni di paese (il nostro), dove chi porta avanti una tesi (di qualsiasi tipo) lo fa come se fosse il massimo esperto mondiale della materia e quell'artri 'un capissero una sega...solo che anche chi cerca di confutarlo usa lo stesso stile...
...quindi Garu, sei te che sbagli coi tuoi modi buonisti :) ...


Allora chiedo scusa. Effettivamente non ho molte amicizie vecchianesi per cui non conosco bene lo "stile"... :D

Comunque io c'ho riso tanto. Nel senso che non mi sono per niente arrabbiato, a differenza di altre discussioni avute con altri sul forum... ;)
Pisa Sporting Club

Avatar utente
lulliotravallio
Messaggi: 3766

Re: Russia 2018

Messaggio#128 » sabato 7 luglio 2018, 22:56

Inquadrature sugli spalti.
Vedo gli uomini russi.
Poi vedo le donne russe.
Rivedo gli uomini russi.
Poi rivedo le donne russe.
E penso che anche un cesso come me, se andasse in Russia, se lo farebbe diventà a punta....
"E se la città, dottor Gravina, le chiedesse di fa la fine di si pà..." ("Le domande mai fatte di Aldorzini" Strozzini Editore)

Avatar utente
lulliotravallio
Messaggi: 3766

Re: Russia 2018

Messaggio#129 » sabato 7 luglio 2018, 22:58

Complimenti all'Inghilterra per la vittoria del Mondiale.
Dopo 4 amichevoli e una sola partita seria, ci mancava la gara contro una Croazia reduce da 2 supplementari tirati e con molti giocatori sulle gambe.
Ehhhhhhhhh ma il calcio è tornato a casa...
"E se la città, dottor Gravina, le chiedesse di fa la fine di si pà..." ("Le domande mai fatte di Aldorzini" Strozzini Editore)

Avatar utente
Garu
Messaggi: 3229

Re: Russia 2018

Messaggio#130 » sabato 7 luglio 2018, 23:00

Io spero nel... come lo scrisse ir mi nonno nel 1990.... Berggio...
Pisa Sporting Club

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1188

Re: Russia 2018

Messaggio#131 » sabato 7 luglio 2018, 23:55

Se l'Inghilterra pensa di essere diventata favorita ne prende tre. Deve continuare a stare bene in campo, e allora può addirittura arrivare al titolo. E poi una cosa... gli inglesi sono gli ultimi tifosi ai Mondiali, basta vedere l'esultanza in confronto a quella delle altre nazionali. Saranno ghiozzi, ma ai Mondiali sono gli ultimi tifosi in un mare di pagliacci o di parvenu.

Stasera partita avvincente ma deludente per il gioco d'attacco... io resto dell'idea che la Russia corra tanto, forse troppo. Non voglio dire che ci sia del doping (anche se con i russi di mezzo... ecco, un sospetto viene...) però c'è la differenza fra una squadra che da sei mesi prepara anche atleticamente solo questa scadenza e le altre che invece hanno giocatori impegnati in competizioni serie.
Fra tutte le semifinalista la Croazia è quella più sulle gambe e con la panchina più corta (ricordiamoci che è un paese di 4 milioni di persone), l'Inghilterra può correre il rischio dell'eccessiva euforia, mentre la Francia complessivamente mi pare la più completa.
Io spero nel Belgio, oltre che nella Croazia: temo però che si andrà a una finale Francia-Inghilterra
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
oldass
Messaggi: 2541

Re: Russia 2018

Messaggio#132 » domenica 8 luglio 2018, 0:30

djakomo ha scritto:.. E poi una cosa... gli inglesi sono gli ultimi tifosi ai Mondiali, basta vedere l'esultanza in confronto a quella delle altre nazionali. Saranno ghiozzi, ma ai Mondiali sono gli ultimi tifosi in un mare di pagliacci o di parvenu..


...beh...anche l'argentini, in particolare con la Francia, sono l'unici che m'hanno ricordato una tifoseria vera...cori da stadio e un boato al go' di Di Maria impressionante...
...per me i tifosi del Boca sono i n. 1...

Avatar utente
lulliotravallio
Messaggi: 3766

Re: Russia 2018

Messaggio#133 » domenica 8 luglio 2018, 12:30

djakomo ha scritto:Se l'Inghilterra pensa di essere diventata favorita ne prende tre. Deve continuare a stare bene in campo, e allora può addirittura arrivare al titolo. E poi una cosa... gli inglesi sono gli ultimi tifosi ai Mondiali, basta vedere l'esultanza in confronto a quella delle altre nazionali. Saranno ghiozzi, ma ai Mondiali sono gli ultimi tifosi in un mare di pagliacci o di parvenu.

Stasera partita avvincente ma deludente per il gioco d'attacco... io resto dell'idea che la Russia corra tanto, forse troppo. Non voglio dire che ci sia del doping (anche se con i russi di mezzo... ecco, un sospetto viene...) però c'è la differenza fra una squadra che da sei mesi prepara anche atleticamente solo questa scadenza e le altre che invece hanno giocatori impegnati in competizioni serie.
Fra tutte le semifinalista la Croazia è quella più sulle gambe e con la panchina più corta (ricordiamoci che è un paese di 4 milioni di persone), l'Inghilterra può correre il rischio dell'eccessiva euforia, mentre la Francia complessivamente mi pare la più completa.
Io spero nel Belgio, oltre che nella Croazia: temo però che si andrà a una finale Francia-Inghilterra


La Russia quando ierisera in TV hanno detto che il preparatore atletico è uno spagnolo, Granero, ho capito perchè i suoi giocatori abbiano corso così tanto.

Sull'Englass.
I tifosi inglesi non mi fanno nè caldo nè freddo, ammè mi stanno sul c.axxo gli itaĺian supporters, quelli che "queste cose succedono solo in Inghilterra", quelli che "ma quanto erano forti Bèckham, Owen, Scholes" (che in Nazionale non hanno mai vinto una sega), quelli che "Salah, Firmino, Coutinho, Manè" (4 già fori dal Mondiale), quelli del "miracolo-Leicester" col proprietario che ha investito 50 milioni di euro.
A questo aggiungici una Nazionale che s'è qualificata colla pipa in bocca, che ha avuto il girone di qualificazione più semplice, l'ottavo con un'avversaria priva del suo unico fuoriclasse, e nel quarto la squadra più abbordabile...e che in semifinale troverà una Croazia sulle gambe...non so come non fanno a non stammi sul pene.
Cmq oh hanno vinto...bravi loro...
"E se la città, dottor Gravina, le chiedesse di fa la fine di si pà..." ("Le domande mai fatte di Aldorzini" Strozzini Editore)

Avatar utente
Odino
Messaggi: 7811

Re: Russia 2018

Messaggio#134 » domenica 8 luglio 2018, 12:57

l'Inghilterra è poca roba ma, nel suo essere poco, gioca un calcio molto intelligente: pennelloni alti a raccogliere angoli e punizioni, e tanta fisicità. Credo possano vincere con relativa facilità con la Croazia, che è squadra molto più forte ma sulle gambe (e comunque un po' fumosa).
Di la Francia. Tifo Belgio ma la Francia è superiore in troppi uomini.

Avatar utente
Quarto podere
Messaggi: 3295

Re: Russia 2018

Messaggio#135 » martedì 10 luglio 2018, 21:59

Garu2015 ha scritto:
lulliotravallio ha scritto:
Quarto podere ha scritto:Via, allora tifo Francia.
:-)


Anch'io.
Con Macron che fa "puppa" a Salvini e spappola ir fegato ai nazionalisti italioti...


Quarto ha già fatto fori Germania e Spagna. Oggi ha detto che punta sulla Croazia che sta soffrendo con la Danimarca. La Francia l'ha scelta per farla fuori dato che sta diventando una sentenza... :D

Garu vai in culo, hai ingessato le mie ingessate.Ti ritengo personalmente responsabile della vittoria della Francia ai mondiali.
"La vita è una metafora della vita" (Q.Podere)

Torna a “RESTO DEL CALCIO E ALTRI SPORT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti