......................................................Immagine

Russia 2018

serie A, serie B, dilettanti, amatori, rugby, bocce, tappini ecc.
Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1112

Re: Russia 2018

Messaggio#76 » lunedì 2 luglio 2018, 1:16

lulliotravallio ha scritto:
IVANO69 ha scritto:
lulliotravallio ha scritto:La Spagna è finita da quando è stato beccato Fuentes.
Infatti non solo la partita di oggi, ma tutto il Mondiale degli iberici è stato sottotono...

La Spagna è poco davanti. Hanno dovuto nazionalizzare Diego costa che non è un fenomeno... La seconda scelta è mirata ma anche lì..mah

Finito l odioso giochino pitipipitipa rientrano nei ranghi... Una buona nazionale e niente più.


Anche quando vinceva davanti aveva Villa.
Buon giocatore, ma niente di eccezionale.
Come squadra, se ci pensi, non è che siano poi molto diversi, a parte Casillas, Puyol, Fabregas, Xavi, la squadra è la stessa che iniziò il suo ciclo vincente con l'Europeo 2008.
Ma appunto, questa gente ha 10 anni di più e un Fuentes in meno.
Nel frattempo -eccezion fatta per Isco e Asensio, quest'ultimo molto sopravvalutato- diversi giocatori che hanno regalato successi nelle varie Under21 si sono un pò persi...



Beh, dici nulla...
A me la Spagna non è mai garbata, però è innegabile che in quei sei anni (quindi in una fase molto circoscritta della storia del calcio) quel modo di giocare è stato il più intelligente per sfruttare le proprietà di una generazione di giocatori che aveva una capacità di gestione del pallone straordinaria. Non tiravano mai da fuori, non colpivano mai di testa, facevano venire il latte alle ginocchia, però hanno vinto un mondiale e due europei dando l'impressione di essere sempre superiori all'avversario di turno.
Se fosse stato solo un giochino di Fuentes, non si spiegherebbe perché al di là del calo fisico attuale (siamo a fine stagione, e come già detto TUTTE le grandi nazionali sono con la lingua di fuori... la Russia è ridicola ma corre e corre) la Spagna durante le qualificazioni e le amichevoli è stata comunque dominante.
Son contento che siano andati fuori, ma definirli un bluff anche no
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1112

Re: Russia 2018

Messaggio#77 » lunedì 2 luglio 2018, 1:19

Comunque, stasera ennesima conferma che una squadra ben organizzata (aveva tenuto a zero anche la Francia) e molto più in palla atleticamente può bloccarne una con molto più talento. I croati sono abbastanza spremuti, in più stasera avevano una paura maledetta essendo favoriti. Con la Russia avranno la fortuna di avere uno stadio contro, ma atleticamente non c'è confronto
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
IVANO69
Messaggi: 833

Re: Russia 2018

Messaggio#78 » lunedì 2 luglio 2018, 5:47

djakomo ha scritto:[la Spagna durante le qualificazioni e le amichevoli è stata comunque dominante.
Son contento che siano andati fuori, ma definirli un bluff anche no

Beh, ha dominato con nel girone l Italia più povera tecnicamente è di carisma degli ultimi 50 anni. Riguardo alle amichevoli, quelle premondiali lasciano il tempo che trovano.
Ripeto, per me oggi è una buona squadra e niente più.
Quella di dieci anni fa in poi era una ottima squadra con qualcosa in aggiunta che li rendeva quasi invincibili.
Quel tipo di organizzazione di gioco prevede, a parte tecnica importante, una condizione fisica che questi esibivano 350 giorni l anno....
Qualcosa che non torna c era, dai...

Avatar utente
bosco
Messaggi: 532

Re: Russia 2018

Messaggio#79 » lunedì 2 luglio 2018, 11:28

fabbuio ha scritto:
bosco ha scritto:trovato!

Cosa?

era riferito ad una domanda posta su altre di serie b...
stiamo cercando un sostituto di polemiche's , a questo punto ci rimane solo la schedina...

Avatar utente
Odino
Messaggi: 7706

Re: Russia 2018

Messaggio#80 » lunedì 2 luglio 2018, 11:30

Giocavano in modo estremamente intelligente ed adatto alla generazione di fenomeni che avevano. Hanno anche imbroccato in un periodo di "cale generale" di tutte le altre, che ci sta, fa parte del gioco.
A me sta sui covlioni fondamentalmente che quel tipo di gioco sia diventato, per alcuni, la "pietra di paragone", quando per me non solo richiede delle specifiche pazzesche nei giocatori per essere efficace, ma se becchi una squadra forte è organizzata per davvero ci rimbalzi.
Poi il calcio ora è fisico, per qualche anno la direzione è quella. Un Iniesta che incontra un kante riscote, per iperfenomeno che sia.

Avatar utente
fabbuio
Messaggi: 3903

Re: Russia 2018

Messaggio#81 » lunedì 2 luglio 2018, 12:22

cmq in italia non abbiamo a d oggi talenti sulla quale costruire un buon telaio e in 4 anni migliorarlo....

tutti giocatori che provengono da squadre che non lottano per le prime posizioni.....insomma una volta il telaio italia era composto da juve inter milan e roma (che lottavano peri il titolo )....oggi?

non vedo italiani bravi o talentuosi nell'inter milan juve napoli roma....insomma per me è da rivedere le regole degli stranieri in campo....io farei giocare al max 7per squadra.....un po come tanti anni fa....
forza pisa

Avatar utente
fabbuio
Messaggi: 3903

Re: Russia 2018

Messaggio#82 » lunedì 2 luglio 2018, 22:14

Per me lo vincono i brasileros.....
forza pisa

Avatar utente
Quarto podere
Messaggi: 3116

Re: Russia 2018

Messaggio#83 » lunedì 2 luglio 2018, 22:15

In Italia si corre poo.

E comunque sti mondiali son ganzi.
"La vita è una metafora della vita" (Q.Podere)

Avatar utente
fusillo
Messaggi: 1676

Re: Russia 2018

Messaggio#84 » martedì 3 luglio 2018, 7:24

Io vedo favorita, porcaputtena, la Francia.
Romero pensò ad una nebbia nerazzurra come effetto speciale per far resuscitare i morti

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1112

Re: Russia 2018

Messaggio#85 » martedì 3 luglio 2018, 10:08

Li detesto, ma dico Brasile
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
SATOLLO
Messaggi: 11969

Re: Russia 2018

Messaggio#86 » martedì 3 luglio 2018, 10:18

vedo bene anche il Messico.
caato 0
C'è anche la topa

Avatar utente
SATOLLO
Messaggi: 11969

Re: Russia 2018

Messaggio#87 » martedì 3 luglio 2018, 17:50

SATOLLO ha scritto:svezia facci sognare ancora
caato 0
C'è anche la topa

Avatar utente
daglidelgas
Messaggi: 178

Re: Russia 2018

Messaggio#88 » martedì 3 luglio 2018, 18:58

Uruguay tutta la vita...

Avatar utente
IVANO69
Messaggi: 833

Re: Russia 2018

Messaggio#89 » mercoledì 4 luglio 2018, 9:08

IVANO69 ha scritto:Favorita per me è l'Argentina. possibili sorprese Croazia e Polonia.
Flop per la Germania.

avanti il prossimo

Beh... L Argentina l ho cannata e mi sarei aspettato di più dalla Polonia.
Vediamo...la Croazia è la più forte ma come sempre se gli piglia il matto sono in grado di perdere anche da Panama..

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1112

Re: Russia 2018

Messaggio#90 » mercoledì 4 luglio 2018, 15:04

L'Uruguay senza Cavani va fuori con la Francia.
Il Brasile si sbarazza del Belgio.
La Croazia va di goleada con la Russia.
Pallonate fra Inghilterra e Svezia, passano gli inglesi ai supplementari.
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Torna a “RESTO DEL CALCIO E ALTRI SPORT”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: IlRandellatore, pietrino82 e 4 ospiti