ЭВРО? НЕТ !!!

argomenti liberi e off topic a volontà
Avatar utente
Negro 3.0
Messaggi: 1854
Iscritto il: martedì 17 aprile 2018, 14:28

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Negro 3.0 » venerdì 20 dicembre 2019, 12:34

Facciamo un giochino di tipo storico-comparato.

Fine della I Guerra Mondiale, disfatta degli Imperi Centrali (e di quello Ottomano).
La Prussia, accusata (a ragione) di essere stata la principale responsabile del conflitto, viene vessata in sede di trattato di Versailles; l'Impero Austro-Ungarico e quello Ottomano vengono smembrati. Le condizioni vessatorie (dal punto di vista delle riparazioni richieste e l'occupazione della Saar da parte francese) contribuiscono ad esacerbare l'odio tedesco nei confronti delle potenze vincitrici, alimentando nazionalismo, militarismo e revanscismo all'interno di un contesto istituzionale, la Repubblica di Weimar, troppo debole per poter sopportare quel tipo di stress. L'ascesa trionfale del Nazismo rappresentò, per molti storici, un esito quasi 'inevitabile'.
Al termine della II Guerra Mondiale, tuttavia, ci fu un processo di apprendimento da parte delle potenze vittoriose.
Invece di imporre condizioni vessatorie alla Germania si tentò di riportarla da subito nell'ambito del concerto delle liberal-democrazie, supportandone la ricostruzione economica (ma sterilizzandola dal punto di vista bellico) e riconoscendole pari dignità nei successivi processi di costruzione della NATO e della Comunità Europea. Ovvio che pesarono anche (o forse soprattutto) considerazioni di tipo strategico, legate al contenimento sovietico. Ma l'esito fu comunque positivo, direi.

Proviamo a ipotizzare che, in futuro, si ripresenti una situazione simile a quella greca del 2015. Chiaro che se i paesi del Nord si comportassero allo stesso modo, la crisi di legittimazione dell'UE aumenterebbe a dismisura. Io credo invece (o forse lo spero) che ci sarebbe, anche in quel caso, un apprendimento basato sugli errori del passato. Ma per far sì che questo esito sia probabile, oltre che auspicabile, è necessario contrastare i sovranismi (ricordo che gli 'amici' della Lega, i vari AFD, FPO ecc. son tutti iper-rigoristi) e supportare la costruzione di una comunità politica transnazionale (preferibilmente di sinistra :) )

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1796
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2014, 17:18

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da djakomo » venerdì 20 dicembre 2019, 12:50

easy ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 11:53
Djak, questo è purtroppo vero. Non solo. E' vero che i greci stessi, nella grande maggioranza, hanno vissuto per anni molto al di sopra delle loro possibilità, hanno approfittato di gestioni allegre delle banche (mutui e prestiti super agevolatissimi), hanno riempito posti pubblici con voti di scambio ponendosi pochissime domande di ordine morale e civile, hanno devastato territori interi con abusivismi vari, hanno corrotto, son stati corrotti, sperpero continuo di denaro pubblico e privato e tutto quanto di peggio una società possa fare. Era inevitabile che un prezzo alla fine avrebbero dovuto pagarlo. Il problema è però, quanto alto fosse il prezzo da pagare chi lo ha stabilito? A chi doveva essere corrisposto? In che modalità? In che tempi? Con quali cause, non tanto verso i colpevoli, ma verso chi comunque è vittima innocente due volte, bambini, vecchi, poveri, malati, disoccupati, diseredati? 40 mila persone a vario titolo, aborti voluti o spontanei, morti per mancato accesso alle cure mediche o alla prevenzione, mortalità infantile, morti di stento (sì, è morta gente di freddo e di fame in Grecia negli anni duemila, incredibile ma è così), suicidi, omicidi ecc ecc sono una guerra. Una guerra in casa nostra, negli anni 2000, nella Patria stessa della nostra cultura e civiltà. Scusate, ma io non riesco a capire che tipo di Europa sia questa. Scusate, ma io non riesco a perdonare.
Su questo hai non ragione, di più.
E' che questa è la stessa Europa che cose del genere le ha tollerate, perlomeno, quando dieci anni prima accadevano in Russia o in Ucraina. Nulla di nuovo sotto al sole, purtroppo
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
djakomo
Messaggi: 1796
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2014, 17:18

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da djakomo » venerdì 20 dicembre 2019, 12:52

Negro 3.0 ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 12:34
Facciamo un giochino di tipo storico-comparato.

Fine della I Guerra Mondiale, disfatta degli Imperi Centrali (e di quello Ottomano).
Prima che lo faccia FJ30, mi porto avanti... io avrei preferito che la Prima guerra mondiale l'avesse vinta l'Impero asburgico!
:D
Non potete pagarmi tanto poco quanto poco io possa lavorare (anonimo jugoslavo)

Avatar utente
Garu
Messaggi: 5237
Iscritto il: lunedì 10 agosto 2015, 16:37

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Garu » sabato 21 dicembre 2019, 3:08

Una cosa è certa, fate un gran casino tra DPS74, FJ30 e B950V... ;)
"il buon senso c’era ma se ne stava nascosto per paura del senso comune" (A. Manzoni)

Avatar utente
Negro 3.0
Messaggi: 1854
Iscritto il: martedì 17 aprile 2018, 14:28

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Negro 3.0 » sabato 21 dicembre 2019, 9:19

Effettivamente

Avatar utente
Quarto podere
Messaggi: 4706
Iscritto il: mercoledì 28 ottobre 2015, 20:57

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Quarto podere » sabato 21 dicembre 2019, 16:11

Garu ha scritto:
sabato 21 dicembre 2019, 3:08
Una cosa è certa, fate un gran casino tra DPS74, FJ30 e B950V... ;)
È il mondo digitale, i nomi un usano più, si va a sigle,D3VLT BRV
Solo per la paglia.

Avatar utente
DPS74
Messaggi: 240
Iscritto il: lunedì 13 marzo 2017, 0:38

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da DPS74 » lunedì 23 dicembre 2019, 2:01

Vittu ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 9:44
easy ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 9:00
Vittu ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 8:33


Non intervengo nel merito perché sarebbe inutile, però ti abbraccio forte. Si vede che ti rode il culo per qualcosa, ti sono vicino e ti capisco.
Anche a 40.000 greci morti dal 2008 ad oggi rode il culo, peccato non se lo possono più grattare.
Sai cos'è uno straw-men? Questo è il classico esempio. Comunque oh, mica glieli ho votati io i politici che truccano i conti eh...
Mi rode il culo? Da che lo capisci? Dai toni? Dalle cretinate che dico?
Pol'esse, a chi non viene il sangue marcio per qualcosa? Specie in un paese totalmente fuori controllo, capita...
Però a differenza tua, sebbene abbia le mie convinzioni, non ho certezze. Se i toni da me usati suonano saccenti, non dipende certo da, sono comunque argomentazioni basate su fatti concreti, su ragionamenti autorevoli fatti da chi ne capisce più di me. Come vedi, quando devo riconoscere i meriti altrui, non mi faccio problemi. Tu potresti benissimo controbattere e invece dici che "sarebbe inutile" entrare nel merito. Sbagliato. Guarda Negro, non la penso come lui e mi permetto di contestare quello che dice, magari mi infervoro, però resto nei limiti del confronto. Eh già, per te sono il tuttologo sapientone che spara cazzate e usa straw arguments. Che poi queste cazzate siano note e ampiamente discettate a livello mondiale da fior di accademici e premi nobel, non conta una fava, solo perchè nello specifico a riprenderle è uno sfigato comune mortale. Stai a vede' che ora per parlare di qualcosa bisogna esse' tutti premi nobel?
Sorge il dubbio che ad essere borioso e arrogante sia tu e non io, visto che in ordine hai dato del tuttologo, del frustrato e del fantoccio che si arrampica sugli specchi a qualcuno che non conosci neanche. Poi leggo che non hai, secondo te,votato politici che hanno truccato i conti per far entrare un paese nell'euro (inglesi tedeschi ecc....la pensano un po' diversamente: da dove si pensa che derivi la sudditanza psicologica e l'atteggiamento troppo condiscendente che abbiamo in Europa di fronte alle tante umiliazioni e prese per il culo subite? ) e subito capisco il peso che devo dare alle tue frecciatine, ovvero nulla.

Мир и добро
Пошёл ты на хуй ! :mrgreen:

Avatar utente
DPS74
Messaggi: 240
Iscritto il: lunedì 13 marzo 2017, 0:38

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da DPS74 » lunedì 23 dicembre 2019, 2:26

Meglio la sovranità del popolo (che ormai è quasi andata) a quella delle banche. Che cazzo significa sovranismo? Razzismo, qualunquismo, fascismo, nazionalismo? Cosa? Forse inglesi, francesi o tedeschi sono europeisti invece che nazionalisti? Perchè loro possono esprimere il loro nazionalismo senza essere accusati di "sovranismo" e noi appena qualcuno comincia ad andare contro i dettami europei, veniamo subito accusati di qualunquismo e fascismo?
Poi tocca sorbirsi gentaglia come Macron o la Merkel invocano l'Europa, la tolleranza, il cosmopolitismo, l'apertura delle frontiere, salvo poi per fini elettorali essere ancor più duri di noi. Oppure esseri schifosi come il commissario europeo per l'economia blaterare idiozie sui nostri conti (sforare il 2,2%?? Sia mai, troppo sovranista!) per poi fare ampissime concessioni e sforamenti al suo popolo.
E' questo che dà noi dell'Europa, il doppiopesismo e l'ipocrisia del cazzo di questi burocrati.

Avatar utente
Negro 3.0
Messaggi: 1854
Iscritto il: martedì 17 aprile 2018, 14:28

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Negro 3.0 » mercoledì 25 dicembre 2019, 9:55

Per un progressismo radicale, sovranazionale, anti-mercatista: buone feste

Avatar utente
SATOLLO
Messaggi: 13195
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 14:40

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da SATOLLO » mercoledì 25 dicembre 2019, 14:02

A tutti eccetto i froci, comunisti, fasci, ebrei, livornesi,preti, e Odino
Pisa, una città che celebra l'errore diventato famoso in tutto il mondo. ( Vinicio Capossela )

Avatar utente
Vittu
Messaggi: 2180
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 19:37

Re: ЭВРО? НЕТ !!!

Messaggio da Vittu » giovedì 26 dicembre 2019, 10:31

DPS74 ha scritto:
lunedì 23 dicembre 2019, 2:01
Vittu ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 9:44
easy ha scritto:
venerdì 20 dicembre 2019, 9:00


Anche a 40.000 greci morti dal 2008 ad oggi rode il culo, peccato non se lo possono più grattare.
Sai cos'è uno straw-men? Questo è il classico esempio. Comunque oh, mica glieli ho votati io i politici che truccano i conti eh...
Mi rode il culo? Da che lo capisci? Dai toni? Dalle cretinate che dico?
Pol'esse, a chi non viene il sangue marcio per qualcosa? Specie in un paese totalmente fuori controllo, capita...
Però a differenza tua, sebbene abbia le mie convinzioni, non ho certezze. Se i toni da me usati suonano saccenti, non dipende certo da, sono comunque argomentazioni basate su fatti concreti, su ragionamenti autorevoli fatti da chi ne capisce più di me. Come vedi, quando devo riconoscere i meriti altrui, non mi faccio problemi. Tu potresti benissimo controbattere e invece dici che "sarebbe inutile" entrare nel merito. Sbagliato. Guarda Negro, non la penso come lui e mi permetto di contestare quello che dice, magari mi infervoro, però resto nei limiti del confronto. Eh già, per te sono il tuttologo sapientone che spara cazzate e usa straw arguments. Che poi queste cazzate siano note e ampiamente discettate a livello mondiale da fior di accademici e premi nobel, non conta una fava, solo perchè nello specifico a riprenderle è uno sfigato comune mortale. Stai a vede' che ora per parlare di qualcosa bisogna esse' tutti premi nobel?
Sorge il dubbio che ad essere borioso e arrogante sia tu e non io, visto che in ordine hai dato del tuttologo, del frustrato e del fantoccio che si arrampica sugli specchi a qualcuno che non conosci neanche. Poi leggo che non hai, secondo te,votato politici che hanno truccato i conti per far entrare un paese nell'euro (inglesi tedeschi ecc....la pensano un po' diversamente: da dove si pensa che derivi la sudditanza psicologica e l'atteggiamento troppo condiscendente che abbiamo in Europa di fronte alle tante umiliazioni e prese per il culo subite? ) e subito capisco il peso che devo dare alle tue frecciatine, ovvero nulla.

Мир и добро
Non ti offendere ma il problema è cognitivo. Semplicemente tu sei convinto di sapere cose che non sai, perché hai passato due pomeriggi a leggere un po' qui e un po' lì. E' un meccanismo molto noto e comune, che va sotto il nome di effetto Dunning-Kruger. Hai le competenze per parlare di immunologia o economia? Chiaramente no, anche se continui a tirar fuori in modo improprio l'opinione di "premi Nobel". Perciò, Negro ama la discussione a oltranza e perciò ti da spago, ma la realtà è che nessuno di voi due cambierà idea di una virgola. Contenti voi. Io mi limito a provare empatia per te e per il tuo rancore, che non dubito essere motivato, sia chiaro.
PETRONI VATTENE

Rispondi