Il Muro Cinematografico

argomenti liberi e off topic a volontà
Rispondi
Avatar utente
Vittu
Messaggi: 2088
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 19:37

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Vittu » giovedì 23 ottobre 2014, 18:41

Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
PETRONI VATTENE

Avatar utente
Marsan 2.0
Messaggi: 7604
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2014, 15:04

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Marsan 2.0 » giovedì 23 ottobre 2014, 18:44

Vittu ha scritto:Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
ho visto la prima serie di House of Cards, che mi è piaciuta un casino: però la sconsiglio a chi trova noiosa la politica, ci sono dei passaggi un po' ostici.

Avatar utente
Vittu
Messaggi: 2088
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 19:37

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Vittu » giovedì 23 ottobre 2014, 18:45

Marsan 2.0 ha scritto:
Vittu ha scritto:Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
ho visto la prima serie di House of Cards, che mi è piaciuta un casino: però la sconsiglio a chi trova noiosa la politica, ci sono dei passaggi un po' ostici.
La seconda è ancora più assurda. Comunque è incredibile come in Italia un ci sia un cristo che sappia scrivere una roba simile. I rintruguli politici li abbiamo inventati noi, e siamo ancora i più grandi esperti.
PETRONI VATTENE

Avatar utente
Marsan 2.0
Messaggi: 7604
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2014, 15:04

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Marsan 2.0 » giovedì 23 ottobre 2014, 18:49

Vittu ha scritto:
Marsan 2.0 ha scritto:
Vittu ha scritto:Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
ho visto la prima serie di House of Cards, che mi è piaciuta un casino: però la sconsiglio a chi trova noiosa la politica, ci sono dei passaggi un po' ostici.
La seconda è ancora più assurda. Comunque è incredibile come in Italia un ci sia un cristo che sappia scrivere una roba simile. I rintruguli politici li abbiamo inventati noi, e siamo ancora i più grandi esperti.
beh, c'è sempre "Un posto al sole", "Don Matteo 45", "I Cesaroni"...sai, da noi tirano preti e sore, famiglie romanesche o meridionali, insomma, lo specchio del paese

Avatar utente
Odino
Messaggi: 8070
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 17:46

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Odino » giovedì 23 ottobre 2014, 19:19

Vittu ha scritto:Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
Deh, ora "vecchiotta"...la prima stagione è del 2011, mica del 1970 (e comunque sarà che ci letio fisso con la mi fia ma il concetto di "vecchio" applicato ai film lo trovo relativo: se un film affronta tematiche giuste in un modo originale per me può essere anche del 1902 ed essere più moderno di tanta altra roba). Comunque True Detective lo inizio a guardare la prossima settimana, per ora da persone che l'han guardato ho ricevuto giudizi discordanti.
Invece la settimana scorsa ho finito (con un anno di ritardo) di vedere Breaking Bad. A me il finale m'ha fatto stronzocaà, però online ho spulciato un po' ed è quasi universalmente considerato un capolavoro. A riprova che evidentemente di firmi e serie non ci capisco una sega.

Avatar utente
Odino
Messaggi: 8070
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 17:46

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Odino » giovedì 23 ottobre 2014, 19:20

Di serie nuove l'unica con cui sono in pari è "Orange is the new black" (a parte The Big Bang Theory, che è diventato un troiaio ignobile). E' da fie ma, vuoi perché è un po' "alternativa" (ma nemmen tanto), vuoi perché ogni 5 minuti si mettono a leccarsi vicendevolmente la passera, non mi dispiace. Di certo non un capolavoro.

Avatar utente
Vittu
Messaggi: 2088
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 19:37

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Vittu » giovedì 23 ottobre 2014, 19:29

Odino ha scritto:
Vittu ha scritto:Comunque Black Mirror, stagioni 1 e 2, è abbastanza vecchiotto. Roba tipo Homeland, House of Cards, True Detective, li vede/ha visti nessuno?
Deh, ora "vecchiotta"...la prima stagione è del 2011, mica del 1970 (e comunque sarà che ci letio fisso con la mi fia ma il concetto di "vecchio" applicato ai film lo trovo relativo: se un film affronta tematiche giuste in un modo originale per me può essere anche del 1902 ed essere più moderno di tanta altra roba). Comunque True Detective lo inizio a guardare la prossima settimana, per ora da persone che l'han guardato ho ricevuto giudizi discordanti.
Invece la settimana scorsa ho finito (con un anno di ritardo) di vedere Breaking Bad. A me il finale m'ha fatto stronzocaà, però online ho spulciato un po' ed è quasi universalmente considerato un capolavoro. A riprova che evidentemente di firmi e serie non ci capisco una sega.
True Detective è spettacolare. E te lo dice uno che non sopporta né polizzeschi né Mattew McCoqualcosa. Breaking Bad il finale non è nulla di che, ma la serie in se è spettacolare.
Altre due chicche sono "the leftovers" e "les revenant", una usa e una francese. Per non parlare dei Borgia, versione europea.
PETRONI VATTENE

Avatar utente
Odino
Messaggi: 8070
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2014, 17:46

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Odino » giovedì 23 ottobre 2014, 19:35

Vittu ha scritto:True Detective è spettacolare. E te lo dice uno che non sopporta né polizzeschi né Mattew McCoqualcosa. Breaking Bad il finale non è nulla di che, ma la serie in se è spettacolare.
Altre due chicche sono "the leftovers" e "les revenant", una usa e una francese. Per non parlare dei Borgia, versione europea.
son completamente d'accordo, la storia è ganza e, soprattutto, il personaggio principale è scritto ed interpretato alla perfezione

Avatar utente
IlRandellatore
Messaggi: 3070
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2014, 21:45

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da IlRandellatore » giovedì 23 ottobre 2014, 23:20

Una mia amica mi ha suggerito entusiasta un film coreano da guardare ed ho pensato subito a djak ...

...l'ho guardato e l'ho trovato una cagata ....

il film è Castaway on the moon ...
"Ho superato il punto di non ritorno. Sai qual è? È il punto in cui, in un viaggio, è più conveniente proseguire che tornare indietro"

Avatar utente
IlRandellatore
Messaggi: 3070
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2014, 21:45

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da IlRandellatore » giovedì 23 ottobre 2014, 23:27

Per quanto riguarda le serie sono ancora a lutto per la fine di Californication ...

sto seguendo, fin dalla prima uscita The Walking Dead che adoro ( e odio che sia cosi ..."commerciale") ... e ormai, visto che spero in una catastrofe imminente sulla terra, per prepararmi oltre a TWD, sto seguendo anche:

-The last ship (che alle prime puntante m'ha preso ... poi m'e' crollato paurosamente sul banale - con i russi cattivoni e gli usa che salvano il mondo per il bene supremo - ... e sul finale s'e' un po' ripreso ... son curioso di vedere come imposteranno la seconda stagione);

-The 100 ... son all'ottavo episodio ... da tipico pisano dorcione "aspetto ancora a valutarlo" ..
"Ho superato il punto di non ritorno. Sai qual è? È il punto in cui, in un viaggio, è più conveniente proseguire che tornare indietro"

Avatar utente
Marsan 2.0
Messaggi: 7604
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2014, 15:04

Re: Il Muro Cinematografico

Messaggio da Marsan 2.0 » venerdì 24 ottobre 2014, 12:28

Odino ha scritto:
Vittu ha scritto:True Detective è spettacolare. E te lo dice uno che non sopporta né polizzeschi né Mattew McCoqualcosa. Breaking Bad il finale non è nulla di che, ma la serie in se è spettacolare.
Altre due chicche sono "the leftovers" e "les revenant", una usa e una francese. Per non parlare dei Borgia, versione europea.
son completamente d'accordo, la storia è ganza e, soprattutto, il personaggio principale è scritto ed interpretato alla perfezione
l'ho ideato io

Rispondi